Donna uccisa, dal corpo manca catenina

Autopsia, la 67enne è morta per lesione alla carotide

(ANSA) - MILANO, 24 NOV - Marilena Negri, la 67enne uccisa ieri mattina nel parco Villa Litta di Affori, a Milano, probabilmente aveva al collo una catenina che non sarebbe stata ritrovata sul cadavere. E' un elemento su cui stanno facendo verifiche inquirenti e investigatori. Intanto i primi esiti dell'autopsia hanno stabilito che la donna, colpita con una coltellata, è morta per una lesione alla carotide.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie