Aereo fuori pista Orio, inizia rimozione

Operazioni preliminari, poi 'cannibalizzazione' velivolo

(ANSA) - BERGAMO, 30 GEN - Sono iniziati questa mattina i lavori di rimozione della carcassa del Boeing 737 della Asl Airlines ungherese uscito di pista a Orio al Serio il 5 agosto scorso, finendo sulla tangenziale (i due piloti, unici a bordo, restarono feriti lievemente). Dopo l'incidente il cargo venne spostato in un vicino campo, dove è rimasto fino a oggi, sorvegliato dalle guardie giurate 24 ore su 24. A quasi 6 mesi di distanza il velivolo, che viaggiava per conto di Dhl, verrà rimosso, dopo che la settimana scorsa Enac ha confermato il piano per la rimozione del velivolo. Quelle di oggi sono le operazioni preliminari: l'area dovrà prima di tutto essere preparata e resa un vero cantiere di lavoro.
    Immediatamente dopo si comincerà a svuotare la cabina di comando portando via tutti gli strumenti e attrezzature tecnologiche di volo. Quindi l'aeromobile andrà 'cannibalizzato' (come dicono in gergo tecnico gli addetti ai lavori).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie