Sardegna

Covid: allarme cluster in campo nomadi, un morto in ospedale

Sassari, tra i positivi anche una donna incinta

Aumenta la preoccupazione per un focolaio di Covid-19 all'interno del campo nomadi di Piandanna a Sassari, dopo il decesso di uno gli ospiti che da qualche giorno era ricoverato in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore era emerso il caso di altre tre persone risultate positive al tampone e messe in isolamento nel campo, mentre altre quattro sono in quarantena.

Già da ieri erano stati avviati ulteriori accertamenti, tanto più che è risultata positiva anche anche una nomade in procinto di partorire nel reparto di Ostetricia delle Cliniche di San Pietro. A Piandanna è impegnata anche la Protezione civile, che sta fornendo alla comunità generi alimentari e beni di prima necessità, mentre le autorità sanitarie sono in prima linea per organizzare il monitoraggio epidemiologico attraverso il tracciamento dei contatti recenti delle persone positive.

   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie