Sardegna

Vela: Young Azzurra torna in acqua, due regate a Porto Cervo

Al via Grand Prix del circuito Persico 69F Cup

Young Azzurra, il progetto sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda lanciato nel 2020, è tornata nelle acque di casa di Porto Cervo per prendere parte al Grand Prix 2.1 e al Grand Prix 2.2 del circuito Persico 69F Cup in programma rispettivamente dal 5 al 10 luglio e dal 12 al 17 luglio. Il team composto dallo skipper Ettore Botticini, il flight controller Federico Colaninno e le due randiste che si danno il cambio a bordo, Erica Ratti e Francesca Bergamo, ha fatto rientro a Porto Cervo la scorsa settimana per riprendere gli allenamenti sotto la guida del coach Gabriele Bruni. L'ultima volta che il team aveva volato sulle acque di fronte a Porto Cervo era stato nel novembre 2020, sempre in occasione di una sessione di allenamento.

Young Azzurra ha conquistato la vittoria nel Grand Prix 1.1 a Malcesine e a partire dall'8 luglio inizierà due settimane intense che vedranno l'equipaggio competere nei due eventi della Persico 69F Cup con altri 9 team partecipanti. "Finalmente torniamo a navigare con il Persico 69F nelle acque di casa - afferma Gabriele Bruni, coach di Young Azzurra - abbiamo fatto qualche allenamento sul Lago di Garda, ma navigare in mare sarà diverso: onde differenti, vento più instabile, condizioni più difficili per il foiling. Saranno importanti i giorni di allenamento prima delle regate per riprendere il ritmo sull'acqua salata. Vorrei provare alcune conformazioni diverse dell'equipaggio e sarà importante farlo adesso per essere competitivi alla tappa della Youth Foiling Gold Cup a Limone sul Garda. I ragazzi del team Young Azzurra sono molto professionali e determinati".

"Siamo contenti di tornare a navigare nelle acque di Porto Cervo, è una località dove abbiamo regatato tanto - aggiunge Ettore Botticini, skipper di Young Azzurra - ma su barche di altre misure e con altre dinamiche. Navigare su barche foiling nelle acque della Costa Smeralda è un privilegio, ma presenta sicuramente delle insidie, visto il moto ondoso e le frequenti oscillazioni del vento lungo la costa".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie