Sardegna

Operaio muore dopo 3 mesi incidente sul lavoro a Tossilo

Era stato colpito sul capo dal pistone di macchina insaccatrice

E' morto Pier Giuseppe Sannia, l'operaio 33enne di Bortigali rimasto gravemente ferito tre mesi fa nell'azienda Profenda Srl dove lavorava nella zona industriale di Tossilo a Macomer (Nuoro). L'uomo era stato colpito alla testa dal pistone di una macchina insaccatrice mentre effettuava la manutenzione.
    Il 33enne ha lottato per tre mesi contro la morte nell'ospedale di Sassari dove era ricoverato, ma non ce l'ha fatta: troppo gravi le ferite riportate durante l'incidente.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie