Saluto romano a funerale: 23 a processo

Sassari, citazione diretta per attivisti Casapound

 A distanza di quasi un anno dalla chiusura delle indagini da parte della Procura di Sassari, i 23 attivisti di CasaPound che, a margine del funerale del docente universitario Giampiero Todini, celebrato il 2 settembre 2018 a Sassari, resero omaggio al feretro con il saluto romano, per strada e sul sagrato della chiesa, compariranno davanti al collegio giudicante del tribunale del nord Sardegna. Per tutti gli indagati, come rivela La Nuova Sardegna, è arrivata infatti la citazione diretta a giudizio. La prima udienza è prevista per dicembre.

La Procura sassarese contesta loro il reato previsto dall'art. 5 della Legge Scelba che punisce "chiunque con parole, gesti o in qualunque altro modo compie pubblicamente manifestazioni usuali al disciolto partito fascista". Ora rischiano sino a tre anni di reclusione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie