Bonus idrico per famiglie in difficoltà

Rimborso 127 euro per bollette Abbanoa dal 2012 al 2015

Bonus idrico anche nella città di Cagliari: via alle agevolazioni tariffarie a carattere sociale per le bollette dell'acqua.
    Il bando sarà pubblicato nei prossimi giorni. Beneficiarie saranno dalle 500 alle 700 famiglie: potranno avere un rimborso sulle cartelle grazie alla quota di 227 mila euro destinata al capoluogo su un totale regionale di 2,3 milioni.
    Il bonus idrico è un contributo erogato direttamente dal gestore del servizio idrico, Abbanoa, finalizzato alla riduzione dei costi della bolletta dell'acqua o delle eventuali situazioni di morosità. "Con questo bonus - ha detto l'assessore comunale alle Politiche sociali Ferdinando Secchi - contiamo di dare un po' di sollievo a molte famiglie in difficoltà".
    Le bollette si riferiscono al periodo dal 2012 al 2015. Le domande devono essere presentate entro il prossimo 30 aprile. Il valore del "bonus" ammonta a 127 euro a persona: bisogna poi moltiplicare la somma per il numero dei componenti residenti presso l'utenza così come si rileva dai registri dell'anagrafe comunale.
    Sarà necessario presentare due certificazioni Isee (indicatore situazione economica equivalente) a scelta datati tra il 2014 e il 2017.
    Entro il 30 giugno poi sarà pubblicato l'elenco dei beneficiari sulle istanze ritenute ammissibili secondo l'ordine di arrivo della domanda al protocollo generale del Comune di Cagliari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie