Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Scultura 'Orfeo e le Sirene' consegnata al MarTa di Taranto

Scultura 'Orfeo e le Sirene' consegnata al MarTa di Taranto

Il ministro Sangiuliano ha partecipato alla cerimonia nel museo

TARANTO, 05 aprile 2023, 15:32

Redazione ANSA

ANSACheck

Gruppo scultoreo 'Orfeo e le Sirene ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

Gruppo scultoreo  'Orfeo e le Sirene ' - RIPRODUZIONE RISERVATA
Gruppo scultoreo 'Orfeo e le Sirene ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

E' rientrato a Taranto, per far parte della collezione permanente del museo archeologico MArTA, il gruppo scultoreo 'Orfeo e le Sirene', scavato clandestinamente in un'area archeologica della zona negli anni Settanta e successivamente esportato illecitamente negli Stati Uniti dove è stato acquistato dal 'The Paul Getty Museum' di Malibu (Los Angeles). La presentazione del prezioso reperto, databile alla fine del IV secolo a.C., è avvenuta alla presenza del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, del direttore generale Musei, Massimo Osanna, e del comandante dei carabinieri per la Tutela del patrimonio culturale (Tpc), generale Vincenzo Molinese.
    Il gruppo scultoreo in terracotta, considerato un capolavoro unico dell'arte greca, è stato riportato in Italia nel settembre scorso grazie a un'operazione condotta dai carabinieri del Tpc, coordinati dalla Procura di Taranto, insieme al New York county district attorney's office (Dao).
    Il gruppo scultoreo raffigura Orfeo, il mitico cantore che con la sua voce poteva domare persino Cerbero, il feroce cane degli inferi; e due Sirene, spaventosi esseri mitologici dalla voce così incantevole da far impazzire i marinai che passavano accanto a loro. Secondo il mito, Orfeo avrebbe sconfitto le Sirene durante il viaggio di ritorno degli Argonauti, nei pressi di un'isola della Sicilia o dell'Italia del Sud.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza