• >ANSA-IL-PUNTO/COVID:Puglia,presto misure contro variante Gb

>ANSA-IL-PUNTO/COVID:Puglia,presto misure contro variante Gb

Lopalco, prende sopravvento ma non causa malattia più grave

(ANSA) - BARI, 17 FEB - La variante inglese potrebbe diventare prevalente in Puglia nel giro di poco tempo: a lanciare l'allarme è l'assessore alla Salute della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco: "Abbiamo segnali che sta prendendo il sopravvento su le altre varianti. Questo succede quando una variante è più contagiosa", ma "non abbiamo segnali che chi si è infettato con questo ceppo abbia avuto una malattia più grave".
    "Questo - ha precisato - non ci deve però fare rilassare, perché già il fatto che una variante possa essere più contagiosa" significa che "aumenterà il numero di infezioni" e di conseguenza "purtroppo aumenteranno i ricoveri". "Dobbiamo prevenire l'infezione da qualunque variante", ha concluso Lopalco.
    L'assessore ha confermato che sono in fase di studio nuovi provvedimenti da parte della Regione: "Siamo a lavoro per analizzare meglio i dati e trovare delle soluzioni che possano migliorare il contenimento di questa variante. Non penso - ha proseguito - che sia utile ragionare in termini di singoli comuni. E' inutile chiudere un comune, una volta che abbiamo individuato la variante in un comune quella variante sicuramente è già uscita dai confini virtuali. Quindi pensiamo a soluzioni trasversali su tutta la regione".
    Oggi in Puglia si è registrato un aumento di nuovi casi positivi al Covid-19 rispetto a ieri, a fronte di una lieve crescita dei test: su 10.374 test effettuati, sono 883 i casi positivi: 342 in provincia di Bari, 80 in provincia di Brindisi, 89 nella provincia Bat, 98 in provincia di Foggia, 72 in provincia di Lecce, 197 in provincia di Taranto, 3 residenti fuori regione, 2 casi di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi contagi erano 694 su 10.100 tamponi. Sono stati registrati 17 decessi: 7 in provincia di Bari, 1 in provincia Bat, 2 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. Ieri i morti erano 34, il doppio. Complessivamente hanno perso la vita in Puglia, per il Covid, 3.672 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.458.849 test. Sono 95.372 i pazienti guariti, con un aumento di 2.020. Diminuiscono di conseguenza i casi attualmente positivi, 38.034 rispetto ai 39.188 di ieri (- 1.154). I pazienti ricoverati sono 1.470 rispetto ai 1.480 di ieri (-10). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 137.078. Sono 169.077 le dosi di vaccini anti Covid somministrate in Puglia, secondo l'ultimo aggiornamento del ministero della Salute alle 7 di oggi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie