A.Mittal:salta vertice pagamenti indotto

Sospeso anche sit-in di protesta dei sindacati

(ANSA) - BARI, 10 AGO - È slittato a data da destinarsi l'incontro in videoconferenza in programma stamattina sul tema dei pagamenti dell'indotto dello stabilimento ArcelorMittal di Taranto. La riunione - a quanto si apprende da fonti che avrebbero dovuto partecipare - sarebbe saltata per indisponibilità dell'azienda. Il vertice era stato convocato dai sottosegretari alla Presidenza del Consiglio, Mario Turco, e al ministero dello Sviluppo economico, Alessandra Todde. Erano stati invitati al confronto anche Prefettura, Camera di Commercio e Confindustria Taranto. Le aziende associate a Confindustria Taranto sostengono di dover avere uno scaduto di circa 38 milioni di euro. Sospeso anche il sit-in di protesta che doveva svolgersi in mattinata davanti alla portineria imprese dello stabilimento, indetto dai sindacati di categoria Cgil, Cisl, Uil e Usb per i 150 dipendenti di Alliance Green Services (Ags), azienda appaltatrice partecipata dalla stessa ArcelorMittal, che venerdì scorso ha fermato le attività in fabbrica. Ags questa mattina ha convocato i sindacati per fare il punto della situazione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie