Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale FROOGS

RAILZ, IMPRENDITORE FRIULANO (EUROLLS) INVOCA IL RITORNO AI VALORI CRISTIANI: 'SE

FROOGS

Si è tenuta  a Villa Santina, in un piccolo paese di montagna, nell'area carnica molto colpita dal noto terremoto del 1976 del Friuli,  una cerimonia di benedizione dei due plessi produttivi della Eurolls, azienda che produce rulli in tungsteno (quasi 50 milioni di fatturato del guppo) e che ha la sua sede ad Attimis (Ud), e gli impianti produttivi in Carnia. Eurolls occupa, nel complesso, 165 dipendenti, con filiali anche a Milano, in Messico, Cina e Brasile.  La presenza di don Giampietro Fossà, parroco della cittadina carnica, e di don Giovannino Goa (l'aiuto parroco) è stata voluta proprio dal presidente della società, Renato Railz, che solo in Carnia occupa circa 50 persone. 

 

'Dobbiamo tornare ad impossessarci ed a credere nei valori cristiani: è indispensabile oggi' sono le dichiarazioni accorate del friulano Railz, che guarda ai fatti che stanno accadendo nel mondo, con preoccupazione. 'Ci distinguono valori importanti, che hanno fatto della nostra civiltà occidentale un baluardo di libertà e democrazia. Dobbiamo lottare per mantenere saldi questi valori'.

 

'Abbiamo voluto far benedire i nuovi impianti produttivi nel primo capannone, così come nel secondo plant dove, fra poco, inizieremo un importante ampliamento - spiega Railz - penso che sia di buon auspicio per il futuro di tutti, soprattutto in un momento storico, molto complesso, come quello che stiamo vivendo. Vogliamo dare un segnale di speranza, per una rinascita collettiva che parte anche e soprattutto dalle nostre fabbriche. Penso che dovremmo ripartire da principio, dai valori fondanti, di: solidarietà, aiuto reciproco, fraternità. Potrebbero sembrare scontati, uniti alla libertà ed alla democrazia, ma non lo sono per nulla. In special modo ora'.

Hanno partecipato alle benedizioni anche i lavoratori. 

 

'Non è più facile condividere certi temi - sottolinea don Fossà - e così pure, certi momenti come questo, a causa della pandemia, si fanno raramente le benedizioni in ambienti di lavoro. Eppure, hanno un grande valore simbolico di cui tutti abbiamo bisogno. L'ambiente di lavoro è una famiglia, in cui passiamo tantissime ore della nostra giornata'. 

 

I nuovi impianti produttivi nell'area montana del Friuli, hanno comportato un investimento di quasi 3 milioni di euro, sul nuovo ampliamento del secondo stabilimento produttivo comporterà che la cifra salga a 5 milioni. 

'Faremo per step, ma cresceremo ancora in Carnia, con le sole nostre forze economiche. Crediamo nella montagna. Ci auspichiamo di trovare forza lavoro per le nostre esigenze' conclude Railz. 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale FROOGS

Modifica consenso Cookie