Si fa prestare il cane per spacciare, preso 'dog pusher'

Polizia trova nel suo alloggio 250 grammi di hashish

(ANSA) - TORINO, 03 APR - Faceva finta di portare a passeggio il cane, preso in prestito da un amico, per spacciare droga.
    Usava questo stratagemma il 'dog pusher', un marocchino di 36 anni, arrestato a Torino dalla polizia nei pressi di Porta Palazzo. Gli agenti lo avevano già notato da alcuni giorni, mentre a bordo di una bici, con al seguito il cane, entrava in un palazzo di corso Regina Margherita, da dove usciva poi per incontrare i clienti. Nel suo alloggio sono stati ritrovati due panetti di hashish, oltre 250 grammi, e una piccola quantità di eroina. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie