Tumori: Fondazione Piemontese Ricerca Cancro compie 35 anni

Brachetti primo 'ambasciatore'. Al via lavori di ampliamento

(ANSA) - TORINO, 08 MAR - Arturo Brachetti, celebre trasformista e attore, è il primo "Ambasciatore" della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, che quest'anno celebra i 35 anni di attività. Racconterà sui social, per tutto il mese di marzo, il suo rapporto con l'Istituto di Candiolo-Irccs. Dopo di lui ogni mese, per tutto il 2021, altri personaggi noti scenderanno in campo per la ricerca e la cura del cancro.
    Partono intanto i lavori del nuovo piano di ampliamento dell'Istituto di Candiolo, che nei prossimi anni metterà a disposizione di pazienti, medici e ricercatori nuovi spazi di cura e di ricerca. Il Covid 19 non ha fermato le attività di cura e di ricerca dell'Istituto, che continua a garantire il suo impegno a favore dei pazienti oncologici.
    La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus opera dal 1986 e grazie alla generosità di oltre tre milioni di sostenitori - privati, associazioni, fondazioni, imprese e istituzioni del territorio - ha realizzato un centro oncologico di eccellenza e di rilievo internazionale al servizio di tutta la comunità. Il supporto dei personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport e dell'imprenditoria - sottolinea la Fondazione - è la testimonianza del forte legame che esiste da sempre con il territorio, un legame fatto di reciproca fiducia e di importanti risultati raggiunti insieme. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie