Girls Tech, più donne nel mondo dell'innovazione

Iniziativa di Synesthesia contro il 'gender gap'

(ANSA) - TORINO, 11 FEB - Superare gli ostacoli che penalizzano le donne nel mondo della tecnologia e delle scienze e garantire pari opportunità didattiche e lavorative tra ragazze e ragazzi. E' l'obiettivo di Girls Tech, organizzato al Talent Garden della Fondazione Agnelli da Future Makers con Synesthesia, per la Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella tecnologia e nella scienza. L'idea è che si debba partire dalla scuola con laboratori didattici su robotica, coding e informatica, indirizzati a bambine e ragazze fra i 7 e i 14 anni, per allontanare il fantasma che siano attività a esclusivo appannaggio dei maschi. In agenda c'è una nuova edizione di Girls Tech in autunno a Milano, poi a Bologna.
    "Girls Tech è la naturale evoluzione del progetto della nostra scuola di tecnologia per bambini e ragazzi. E' stata creata per affrontare il tema del gender gap che, in ambito Stem, è un muro che tiene molte donne lontane dalla tecnologia e dalla scienza, un'ingiustizia difficle da digerire", spiega Riccardo Recalchi, ceo di Synesthesia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie