Lavazza punta alla 'Carbon Neutrality'

Azienda caffè accetta sfida. Baravalle, crisi clima lo impone

(ANSA) - TORINO, 17 GEN - Lavazza accetta la sfida della 'CEO Carbon Neutral Challenge', per la riduzione delle emissioni di gas serra, e accoglie l'invito alle imprese di Marco Bizzarri, presidente e amministratore delegato di Gucci.
    "L'espansione globale di un mercato in cui si registra una crescita costante della domanda di caffè e l'aggravarsi della crisi climatica impongono alle aziende leader del settore di tracciare la rotta per disegnare una value chain sostenibile e di premere sull'acceleratore per avvicinarci quanto più possibile alla 'Carbon Neutrality' delle attività industriali e della filiera di produzione - dice Antonio Baravalle, ad del Gruppo Lavazza -. Aderiamo all'invito di Marco Bizzarri per sviluppare ancor di più e in modo organico le nostre azioni attraverso un piano di investimenti e innovazione".
    Lavazza da anni è impegnata a creare un'economia a basse emissioni di carbonio, in linea con l'Agenda 2030 sottoscritta dall'azienda, aderendo ai Sustainable Development Goals.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        Consiglio regionale del Piemonte

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie