• Progetto 'South Beach', comitati 'no a epocale colata cemento'

Progetto 'South Beach', comitati 'no a epocale colata cemento'

Su costa molisana previste 127 torri alte fino a 25 piani

(ANSA) - MONTENERO DI BISACCIA, 10 APR - "Una colata di cemento epocale in un sito di Interesse comunitario: 5 milioni di metri cubi di cemento andrebbero a coprire una bellissima area di 160 ettari sulla costa molisana a Montenero di Bisaccia.
    ll progetto deve essere rigettato in toto e immediatamente". E' netta la contrarietà del Coordinamento delle Vie Verdi d'Abruzzo - oltre 70 realtà abruzzesi tra associazioni, comitati, operatori economici del turismo - al Piano di investimenti "South Beach". L'iniziativa di privati prevede 127 torri, alte tra 8 e 25 piani, tra le foci del fiume Trigno e del torrente Mergolo e, in senso trasversale, dalla battigia per qualche centinaio di metri fino ai limiti pertinenziali dell'A14. Una delibera della Regione Molise, la n. 67 del 29 marzo scorso, definisce gli indirizzi operativi per l'istituzione del tavolo tecnico del "Comitato per l'accordo di programma per la valorizzazione turistica dell'area di Montenero di Bisaccia".
    Ferma contrarietà anche del comitato molisano "Costa Verde Mare Nostrum" di Montenero di Bisaccia. "Si tratta del peggiore assalto alla costa adriatica degli ultimi 50 anni - dichiarano dal Coordinamento abruzzese - alla faccia delle chiacchiere sul consumo di suolo zero. Una follia con effetti gravissimi per il paesaggio per decine di chilometri. Il 'South Beach' va contro le attuali domande turistiche che privilegiano piccole strutture ricettive. Se l'iter dovesse proseguire daremo battaglia in tutte le sedi con le associazioni molisane. Non si provi a puntare a ottenere 1-2 milioni di metri cubi partendo da 5.
    L'unica alternativa è zero cemento e proteggere la natura". Il Coordinamento abruzzes definisce la delibera "un atto allucinante che parla addirittura di sostenibilità per grattacieli alti 25 piani alla foce del Trigno". La sindaca di Montenero di Bisaccia Simona Contucci ha chiesto al presidente della Regione, Donato Toma, la convocazione di un tavolo tecnico. "Il Comune non ha ancora prodotto alcun atto deliberativo. Sarà il tavolo tecnico a valutare il progetto. Per quanto mi riguarda - ha detto Contucci - c'è massima trasparenza. Sono dalla parte dei cittadini. Il progetto interesserà un'area Sic e un tratturo, zone vincolate e con forte erosione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie