Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Afghanistan: perse famiglia in attentato, 19enne in Italia

Afghanistan: perse famiglia in attentato, 19enne in Italia

Dopo contatti online, visto e viaggio. Ospite Ass. Amad Ancona

   Una ragazza afghana di 19 anni, rimasta orfana nell'attentato all'aeroporto di Kabul di fine agosto scorso, è stata salvata e fatta arrivare in Italia dall'Aassociazione Amad di Ancona. Ieri sera l'arrivo in aeroporto a Milano e ora è ospite nel capoluogo marchigiano a casa della presidente della stessa associazione Donatella Linguiti. La 19enne era commossa ma anche piena di speranza per una nuova vita in Italia dopo la disperazione vissuta in Afghanistan: nell'attentato di agosto 2021 a Kabul ha perso l'intera famiglia. Lei, con i genitori e i fratelli, come tanti, aveva tentato di prendere un volo per salvarsi, dopo la presa del potere da parte dei talebani.
    Rimasta sola ha cercato aiuto online e ha trovato Amad, Associazione Multietnica Antirazzista Donne di Ancona grazie alla quale finalmente il 4 gennaio ha potuto raggiungere l'Italia con un visto regolare. Con una sorta di "staffetta solidale" è stata accompagnata da Milano a Bologna da Anna Camposampiero (Rifondazione Comunista); e poi da Milano ad Ancona dai soci di Amad. Ora si trova ospite a casa della presidente Amad Ancona Linguiti.
    All'arrivo un abbraccio speciale tra la ragazza e Narghes, socia di Amad di origini iraniane che in questi mesi ha sentito al telefono la ragazza ogni giorno, anche quando la stessa era nascosta in un sottoscala per paura di finire in mano ai talebani. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie