Cattolica rilancia 'junior enterprise'

Iniziativa con Bpm, riconoscimento giuridico iniziative studenti

(ANSA) - MILANO, 23 NOV - Promuovere le Junior Enterprise - associazioni non profit gestite da studenti che offrono alle imprese servizi a costi contenuti - per ridurre il divario tra università e lavoro, dando loro anche un riconoscimento giuridico. E' una delle proposte emerse da un dibattito organizzato da Bpm e JeCatt, la Junior Enterprise della Cattolica di Milano. Gli studenti che partecipano a queste associazioni ottengono un lavoro prima rispetto alla media e mostrano più attitudine ad avviare un'impresa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie