Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al corteo antagonista di Milano imbrattati muri e negozi

Al corteo antagonista di Milano imbrattati muri e negozi

In via Durante un murale dedicato a Davide Cesare

MILANO, 19 marzo 2023, 15:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Lungo il tragitto i manifestanti hanno imbrattato muri, edifici e vetrine di negozi, locali e banche. Sulla facciata della sede legale di Fineco, in zona Loreto, sono stati lanciati alcuni gavettoni di vernice, così come sulla filiale Bper di via Leoncavallo, la cui vetrina è stata infranta e vandalizzata con varie scritte in memoria di Dax, Fausto e Iaio. Per tutto il percorso da piazzale Loreto a via Carlo Esterle, dove sta transitando al momento il corteo, è stata lasciata una scia di graffiti. Tra le varie scritte, "Piantedosi al rogo", "Riapriamo le foibe" "Pagherete caro, spaccheremo tutto, Alfredo libero". In via Leoncavallo, tre manifestanti sono saliti con una scaletta sul tetto del locale Capoverde con ombrelli e fumogeni per realizzare il graffito "Partizan 161".
    In via Durante, su un muro, alcuni manifestanti hanno tracciato con delle bombolette spray un murale dedicato a Davide Cesare, 'Dax: 2003-2023'. Altri hanno tracciato una scritta a favore di Alfredo Cospito, l'anarchico in sciopero della fame al 41 bis. Accanto la A di anarchia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza