Lombardia

Sottrae oltre 80mila euro ad anziano, truffatrice arrestata

L'indagine della squadra mobile di Pavia

(ANSA) - PAVIA, 13 OTT - Gli agenti della squadra mobile di Pavia hanno arrestato una donna di 40 anni, italiana, residente a Gallarate (Varese), accusata del reato di truffa ai danni di un anziano. Da quanto è emerso dalle indagini, la 40enne è riuscita in pochi mesi a sottrarre al pensionato oltre 80mila euro. In luglio si era presentata all'abitazione dell'uomo chiedendogli di essere aiutata economicamente per pagare alcune sanzioni amministrative e, quindi, poter ereditare e vendere una casa della nonna defunta. La donna ha promesso all'anziano pavese che, una volta sbloccata la successione e venduta la casa, gli avrebbe restituito i soldi.
    Dopo aver incassato un primo assegno di 6mila euro, ha continuato a chiedere del denaro. Nel momento in cui il pensionato ha deciso di interrompere i pagamenti, lo ha minacciato dicendogli che se non le avesse dato quanto richiesto avrebbe raccontato tutto alla moglie dell'uomo e poi si sarebbe suicidata incolpandolo. A quel punto l'anziano ha deciso di recarsi alla Questura di Pavia e di raccontare tutto. Così all'appuntamento per consegnare l'ennesimo assegno (da 18mila euro) alla donna, si sono presentati anche i poliziotti. Una volta avvenuta la consegna della busta, la 40enne è stata arrestata. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano



    Modifica consenso Cookie