Mostre: a Galleria Ponte Rosso 'Pittura 4.0' di Galimberti

Esposte le opere realizzate con il pennello elettronico

(ANSA) - MILANO, 29 SET - Alla Galleria Ponte Rosso di via Brera, Carlo A. Galimberti per la prima volta mette in mostra sue opere realizzate con il pennello elettronico sull'esempio del britannico David Hockney. La mostra, dal titolo esplicativo Pittura 4.0, si inaugura giovedì 1 ottobre e si potrà visitare fino al 24. Oltre ai dipinti di Galimberti, si potranno infine scoprire le fasi di una pittura 4.0 attraverso le immagini dei vari step su un display in "time-laps".
    Galimberti è noto per i suoi riferimenti alla mitologia greca che restano la sua più tipica ispirazione anche sulla 'tela elettronica' "perché - spiega - la mitologia è narrazione di profonda sapienza". L'artista si cimenta con l'uso elettronico della creazione delle immagini raggiungendo però una fattura che riesce a sfidare le più sottili velature pittoriche della tecnica tradizionale. "Sono un pittore classico e accademico che non disdegna di servire questa cultura con la tecnologia per ottenere risultati talvolta sorprendenti" spiega ancora l'autore. Le opere esposte sono di diverse misure, dai 40 x 40 fino a 150 x 200 cm, per un valore massimo entro i 10mila euro.
    Si tratta di 10 dipinti elettronici realizzati su Ipad poi stampati in copie uniche ad alta risoluzione su tela; inoltre 20 dipinti ad olio classici, in maggioranza prodotti negli ultimi anni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie