Salvini a Codogno, anche cartelli contro

Applausi ma pure gruppetto di neodiplomate 'Non ci rappresenti'

(ANSA) - CODOGNO, 28 GIU - E' stato accolto dagli applausi da chi lo aspettava in piazza per stringergli la mano e fare un selfie Matteo Salvini al suo arrivo a Codogno, il comune Lodigiano dove è stato scoperto il primo caso di Coronavirus, ma ad accoglierlo nella piazza centrale c'era anche un gruppetto di neodiplomate con mascherina e cartelli 'Non ci rappresenti' o 'Più bacini, meno Salvini' e 'Non si specula sui morti'.
    Le ragazze, originarie della cittadina, hanno detto di non voler provocare ma sottolineare che "Codogno non è solo Lega".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie