Più denunce per stupro a Spezia e Genova

Meno segnalazioni furti, aumentano quelle per frodi informatiche

 Aumentano le denunce per violenza sessuale alla Spezia e a Genova e quelle in materia di stupefacenti nel capoluogo di regione e a Imperia. I dati sono estrapolati dalle classifiche che fanno parte della graduatoria generale pubblicata oggi dal Sole 24 Ore che analizza, su dati del Viminale elaborati dalla PtsClas, le denunce registrate relative al totale dei delitti commessi sul territorio nel 2018.
    Nella classifica totale Savona è all'11^ posto dietro a Genova (10^ posto, -7,1% delle denunce rispetto al 2018) e Imperia (9^, +2,7%). La Spezia si colloca al 31^ posto, -11,8% delle denunce rispetto al 2018. Per quanto riguarda le violenze sessuali al 6^ posto della classifica c'è La Spezia con un incremento delle denunce del 25%. Genova si colloca al 10^ posto con +21,3%.
    Nella classifica dei furti con destrezza al 6^ posto c'è Genova (-7,6), seguita da Savona (10^ posto, -11,6%) mentre in quella degli incendi dolosi Savona è al 10^ posto con un saldo negativo rispetto al 2018 di oltre 54 punti percentuali.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie