Venti auto con gomme bucate in A26

Escluso atto vandalico, difetto carreggiata o perdita materiale

 Brutto viaggio per una ventina di automobilisti che si sono ritrovati le gomme dei loro mezzi bucate mentre viaggiavano sulla A26 tra Masone (Genova) e Genova Prà. Alcuni di loro hanno avuto anche due gomme a terra.
    L'episodio è avvenuto questa mattina. Su quel tratto di autostrada sono intervenuti i poliziotti della 'stradale' per capire cosa fosse accaduto. Gli agenti, che hanno fatto un sopralluogo anche a piedi, dopo aver ristretto la carreggiata, hanno escluso il gesto vandalico.  Lungo la carreggiata non sono stati trovati chiodi, punte acuminate o cocci di vetro. Anche sulle gomme danneggiate non sono stati trovati oggetti acuminati. Gli approfondimenti compiuti dalla polizia stradale hanno permesso di risolvere il giallo delle forature a catena. A causarle è stato un pezzo di acciaio, staccatosi da un mezzo pesante, che era finito nel giunto tra due lastre di asfalto. Il pezzo d'acciaio è stato rimosso. Era, questa, una delle ipotesi avanzate subito dalla 'Stradale'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


MyWay Autostrade per l'Italia
Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie