Liguria

Genova, più occupati ma futuro incerto

220 nuovi posti nei primi sei mesi dell'anno

 Per il terzo semestre consecutivo l'impresa genovese segna una ripresa a ritmo moderato con +0,4% di occupati nell'industria e nei servizi rispetto ai primi sei mesi del 2017, ma il trend positivo, oltre che leggerissimo rischia di essere di breve periodo. Lo paventa il report del Centro Studi di Confindustria Genova compiuto su un campione di aziende associate che contano 55 mila lavoratori. Oltre al +0,4% di occupati, che equivale a circa 220 nuovi posti di lavoro, nell'industria e nei servizi sono stati registrati un +0,3% del fatturato italiano, un +1% del fatturato estero, un +4% di ordini in Italia, un -0,2% di ordini esteri, un -0,5% dei prezzi di vendita e un +0,3% del costo del lavoro. "Dopo anni difficili per il terzo semestre consecutivo l'economia genovese registra dati positivi, ma in prospettiva c'è preoccupazione per i dati nazionali sulla disoccupazione che Genova sconta in ritardo di 6-12 mesi rispetto all'andamento nazionale", spiega il presidente di Confindustria Genova Giovanni Mondini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


MyWay Autostrade per l'Italia
Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie