Lazio

  • Amianto: presenza materiali in locali Inail, interviene Ugl

Amianto: presenza materiali in locali Inail, interviene Ugl

(ANSA) - ROMA, 5 FEB - La presenza di amianto nel complesso immobiliare dell'Inail di via Ferruzzi/via Gradi a Roma arriva all'attenzione dell'Ugl, che chiede l'immediata bonifica del sito e l'assunzione delle necessarie misure di prevenzione. Ne dà notizia l'Osservatorio nazionale amianto (Ona).
    La federazione Ugl-Intesa Funzione pubblica, sostenuta dal Dipartimento operativo di Roma dell'Ona, ha investito del mandato legale l'avvocato Ezio Bonanni, che oggi ha spiccato diffida all'Inail perché provveda all'immediata rimozione dei materiali contenti amianto ed istituisca la sorveglianza sanitaria per i dipendenti esposti alla 'fibra killer'.
    In un'informativa ai lavoratori datata 7 aprile 2014, da parte sua l'Inail afferma che è stata rinvenuta "la presenza di modesti quantitativi di amianto negli stabili" Ferruzzi-Gradi e che dai campionamenti ambientali effettuati non è stata rinvenuta "neanche una fibra di amianto aerodisperso".
    "A tutt'oggi i due complessi immobiliari non sono stati bonificati e l'amianto è ancora presente - afferma l'avvocato Bonanni -, con conseguente rischio morbigeno legato alla possibilità di aerodispersione negli ambienti di lavoro e all'esterno". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma



Modifica consenso Cookie