Lazio

Antisemitismo Militia, 6 condanne a Roma

Per striscioni a Roma nel 2008-11. Risarcimento a ebrei romani

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Sei condanne e un'assoluzione nel processo a sette esponenti del movimento di estrema destra Militia accusati di apologia del fascismo e violazione della legge Mancino per aver diffuso tra il 2008 e il 2011 idee di odio etnico e razziale. Prese di mira la comunità ebraica e alcuni rappresentanti delle istituzioni con striscioni, scritte murarie e manifesti in vari quartieri di Roma. Tra i condannati Stefano Schiavulli e Maurizio Boccacci. Risarcimento di settemila euro per la comunità ebraica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma



Modifica consenso Cookie