Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ripresa per la prima volta un'orca che uccide uno squalo bianco

Ripresa per la prima volta un'orca che uccide uno squalo bianco

Gruppo di ricerca a seguito del Centro Studi Squali in Sudafrica

TRIESTE, 03 marzo 2024, 15:06

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

 Un gruppo internazionale di ricerca a seguito di una spedizione del Centro Studi Squali - Istituto scientifico di Massa Marittima, per la prima volta al mondo ha osservato, filmato e documentato l'uccisione e la predazione di un grande squalo bianco da parte di un'orca, nelle acque di Mossel Bay, in Sudafrica. I risultati delle osservazioni sono stati pubblicati oggi sull'African Journal of Marine Science.
    Che le orche siano in grado di cooperare tra loro per attaccare grandi prede come leoni marini foche e persino altre balene, usando vere e proprie strategie di caccia che uniscono forza a intelligenza, era noto. Ma è la prima volta che viene documentato da ricercatori un attacco nei confronti di un grande squalo bianco da parte di questi mammiferi, in particolare un esemplare di orca nota agli scienziati - che la osse

Video Ripresa per la prima volta un'orca che uccide squalo bianco

 


rvano da tempo nella zona - con il nome di Starboard, a causa della sua pinna dorsale collassata.


    "E per la prima volta - spiega Primo Micarelli, Professore a contratto dell' Università di Siena e Direttore del Centro Studi Squali - Istituto scientifico di Massa Marittima - abbiamo potuto documentare l'attacco di un'orca che in soli due minuti ha ucciso ed estratto il fegato, ricco di lipidi per la sua dieta, dal grande pesce predatore, passando vicino alla barca con un pezzo di fegato in bocca". Micarelli assieme alla Coordinatrice scientifica Francesca Romana Reinero e il suo team ha effettuato le riprese e le osservazioni da bordo della motobarca attrezzata per la spedizione.
    "Questo avvistamento - spiega Alison Towner, del Dipartimento di Ittiologia dell'Università di Rhodes in Sudafrica - ha svelato dinamiche di caccia solitaria da parte delle orche, un comportamento difforme dalle convenzionali strategie di caccia in cooperazione conosciute nella regione. Si tratta di intuizioni rivoluzionarie sul comportamento predatorio di questa specie". La presenza di orche cacciatrici di squali, conclude Alison Towner, "potrebbe essere collegata a dinamiche più ampie sui rapidi mutamenti dell'ecosistema locale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza