Friuli Venezia Giulia
  1. ANSA.it
  2. Friuli Venezia Giulia
  3. Consigliere no vax arrestato a Trieste, Gip convalida misura

Consigliere no vax arrestato a Trieste, Gip convalida misura

Bloccato da Polizia locale dopo protesta contro Green pass

(ANSA) - TRIESTE, 07 FEB - Il gip del Tribunale di Trieste ha convalidato l'arresto di Ugo Rossi, il consigliere comunale del Movimento 3V e leader no vax bloccato venerdì scorso dalla Polizia locale dopo una protesta contro il Green pass al centro giovani Toti. Rossi rimane agli arresti domiciliari.
    Secondo una ricostruzione, venerdì mattina il consigliere 3V sarebbe riuscito a forzare il controllo del Green pass, spintonando l'addetta, e ad accedere al cortile del centro giovani nel rione di San Giusto, dove era previsto un sopralluogo della V Commissione del Comune di Trieste. Nel corso della protesta, più volte al consigliere è stato chiesto di allontanarsi dall'area, ma Rossi si è ripetutamente rifiutato ed è rimasto sul posto senza voler esibire il certificato verde. Ne sono seguiti momenti concitati con la Polizia locale, in cui il consigliere è finito a terra. Successivamente è stato arrestato per resistenza e portato nella sua abitazione di Udine agli arresti domiciliari.
    Durante la protesta sarebbe stata spintonata anche l'assessora alle Politiche dell'educazione e della famiglia del Comune di Trieste, Nicole Matteoni.
    Si tratta del secondo arresto per Rossi. Lo scorso settembre, allora candidato sindaco, era stato portato via dai Carabinieri, con i quali c'era stato un parapiglia dopo che alcune persone non avevano voluto indossare la mascherina in un ufficio postale cittadino. A gennaio Rossi è stato condannato a 5 mesi di reclusione, con la condizionale, per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. (ANSA).
   

Prefettura Trieste,scattata sospensione Rossi da Consigliere In quanto indagato per reato resistenza pubblico ufficiale TRIESTE (ANSA) - TRIESTE, 07 FEB - Il Prefetto di Trieste, Annunziato Vardé, ha reso noto che il Consigliere Comunale di Trieste Ugo Rossi, sottoposto agli arresti domiciliari in quanto indagato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, è sospeso dalla stessa carica 'ope legis', vale a dire in diretta conseguenza del fatto che abbia commesso il reato. Il Prefetto ha, dunque, accertato con provvedimento adottato oggi la sospensione dalla carica elettiva, disposto in seguito all'ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari adottata dal Gip del Tribunale di Trieste proprio oggi. Il gip, infatti, ha convalidato l'arresto del consigliere comunale del Movimento 3V e leader no vax, bloccato venerdì scorso dalla Polizia locale dopo una protesta contro il Green pass al centro giovani Toti. Rossi rimane agli arresti domiciliari. Venerdì mattina Rossi ha forzato il controllo del Green pass, spintonando l'addetta, e accedendo al cortile del centro giovani nel rione di San Giusto, dove era previsto un sopralluogo della V Commissione del Comune di Trieste. (ANSA).

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie