>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Fedriga, dati incoraggianti,ma cautela

Positività Fvg a 0,58%.'Se vaccini a tutti a giugno, noi pronti'

(ANSA) - TRIESTE, 14 MAG - "Migliorano" i dati covid in Friuli Venezia Giulia. Oggi, secondo il report della Regione, il tasso di positività è pari allo 0,58%, e diminuiscono anche i ricoveri in ospedale. Secondo il presidente del Fvg, Massimiliano Fedriga, si tratta di dati "incoraggianti": "Abbiamo avuto dei momenti difficili - ha precisato a margine di un incontro - ma oggi in Fvg, e dobbiamo sempre prendere comunque questi dati con estrema cautela e la dovuta prudenza, la situazione è in netto miglioramento".
    Ora, secondo il governatore, occorre dare uno sprint alle vaccinazioni: "Dobbiamo impegnarci nella campagna vaccinale, perché se è vero che il periodo estivo può darci una finestra di tranquillità, dobbiamo sfruttare il momento per proteggere più persone possibili e garantire quindi che da settembre e ottobre si possa continuare con la medesima tranquillità senza il rischio di un riacutizzarsi della pandemia".
    Secondo i dati della Regione, oggi, nel corso della mattinata, si sono aggiunte 3.342 nuove prenotazioni. Di queste, 1.381 riguardano la fascia d'età 50-59. Fino al 12 maggio, tra gli over 50 aveva aderito alla campagna solo il 53% della platea potenziale. Per Fedriga, sono "due i fattori per i quali per alcune fasce c'è una scarsa adesione: c'è stata una comunicazione che ha raccontato molte falsità su AstraZeneca e c'è una fascia che oppone resistenza al vaccino". In generale, ha aggiunto, "io sono contrario all'obbligo vaccinale, l'unica possibilità per aumentare l'adesione è una buona informazione".
    Inoltre, se da giugno sarà possibile vaccinarsi senza limiti di età, "noi siamo più che pronti". L'intenzione della struttura commissariale è di "dare una sorta di via libera" a tutte le età a partire da giugno: "Condivido la scelta del commissario Figliuolo - ha detto Fedriga - perché di fatto le persone più fragili, ovvero gli over 80 e le persone con pluripatologie, le abbiamo coperte tutte. Penso che a giugno arriverà il momento in cui chi vuole vaccinarsi potrà farlo prenotandosi".
    Intanto Confindustria Alto Adriatico annuncia che sono operativi, in attesa del via libera, i due hub vaccinali nelle zone industriali del Consorzio Ponterosso e Nip Maniago in cui, tra qualche settimana, verosimilmente a fine maggio - riferiscono gli industriali - saranno vaccinati i lavoratori delle aziende (associate e non).
    Nel giorno in cui il Ministero e l'Iss diffondono il monitoraggio settimanale sull'andamento della pandemia, il Fvg, secondo i dati della Regione, riscontra 36 nuove positività su un totale di 6.158 test. Nel dettaglio, dall'analisi di 4.016 tamponi molecolari sono stati rilevati 32 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,80%. Sono inoltre 2.142 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 4 casi (0,19%). I decessi registrati sono 2, a cui si aggiungono altre 3 morti pregresse. I ricoveri nelle terapie intensive scendono a 17 (-1), così come calano anche quelli in altri reparti che risultano essere 89 (-9). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie