Covid: record di contagi in E-R, oltre 3mila nuovi casi

Superato il picco di novembre, maglia nera per Bologna e Modena

Record assoluto di nuovi contagi giornalieri in Emilia-Romagna da inizio pandemia, che schizzano oltre i tremila. Superato l'altro picco registrato finora che era di 2.822 il 15 novembre 2020, apice della cosiddetta seconda ondata di Covid-19. Il bollettino della Regione evidenzia che le nuove positività sono per la precisione 3.246 rilevate da 42.699 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. La maglia nera dei nuovi contagi va ancora a Bologna (753 più 114 del circondario imolese), seguita da Modena con 701 nuovi casi. Entrambe le province sono state dichiarate 'zona rossa' da ieri.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 41,5 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 50.314 (+2.211 rispetto a ieri), il 94% in isolamento a casa. Dopo Bologna e Modena, le province più colpite dai contagi giornalieri sono: Reggio Emilia (328), Ravenna (268), Rimini (268), Parma (234), Ferrara (192) e Cesena (168). Seguono il territorio di Forlì (143) e la provincia di Piacenza (77).

Si registrano altri 46 morti, di cui oltre la metà nel Bolognese. Il totale in regione è di 10.721 da inizio epidemia.

Aumentano ancora i ricoveri: altri sette pazienti in terapia intensiva (totale di 266) e 68 negli altri reparti Covid per un insieme di 2.663.

Prosegue la campagna vaccinale: alle 15 sono state somministrate complessivamente 446.251 dosi. Gli immunizzati con due dosi sono 148.764.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna



Modifica consenso Cookie