Emilia-Romagna

L'Accademia d'Arcadia porta il barocco al Bologna Festival

Il 7 ottobre, in programma madrigali basati su versi di Tasso

La rassegna 'Il Nuovo l'Antico' di Bologna Festival prosegue il 7 ottobre alle 20.30 all'Oratorio San Filippo Neri con il concerto dell'Accademia d'Arcadia diretta dalla sua fondatrice Alessandra Rossi Lürig. Il programma proposto dall'ensemble milanese si intitola 'Al lume delle stelle' e comprende madrigali di vari autori basati su versi di Torquato Tasso.
    Furono molti, infatti, i compositori attivi tra Cinquecento e Seicento che per i loro madrigali scelsero passi dalla Gerusalemme liberata o dalle Rime del Tasso, ricercando con stile "magnifico, costante e grave" l'equilibrio perfetto tra musica e parola. Luca Marenzio, Giaches De Wert, Salomone Rossi, Carlo Gesualdo, Sigismondo d'India, Claudio Monteverdi Luzzasco Luzzaschi, Antonio Il Verso fecero di Torquato Tasso il loro autore prediletto, talvolta scegliendo gli stessi versi, come quelli del componimento 'Al lume delle stelle' messo in musica a distanza di anni sia da Marenzio che da Monteverdi. L'ensemble vocale e strumentale Accademia d'Arcadia è specializzato nell'esecuzione della produzione vocale rinascimentale e barocca, un vasto repertorio che viene affrontato secondo i criteri di una prassi esecutiva storica informata, ma con metodo e sensibilità moderni.
    Info: www.bolognafestival.it. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie