Emilia-Romagna

Rapinano e minacciano un 14enne, nei guai due minorenni

Nel Bolognese, arrestato dai Cc un 17enne e denunciato un 16enne

I carabinieri di Pianoro, nel bolognese, hanno arrestato per rapina impropria un 17enne e denunciato per lo stesso reato un'altro minorenne di 16 anni. E' successo martedì sera, quando tre ragazzini si sono presentati in caserma chiedendo aiuto ai militari, perché uno di loro, un 14enne, era stato avvicinato da "una baby gang", spiegano gli investigatori, e rapinato della collanina che portava al collo.

Secondo quanto raccontato dalla vittima, i responsabili della rapina lo hanno anche minacciato prima di allontanarsi: "Se vai dai carabinieri non fare il mio nome, altrimenti vado in carcere e poi ti vengono a trovare i miei cugini con i coltelli".

Qualche ora dopo, i carabinieri sono riusciti a individuare due responsabili della rapina impropria: il 17enne, non nuovo a commettere reati, è stato arrestato, mentre per il 16enne è scattata la denuncia. Recuperata anche la collanina, del valore di mille euro, trovata in possesso del 17enne. Dopo l'arresto, su disposizione della Procura dei minori, il ragazzino è stato rimesso in libertà.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie