'Mal di Plastica' da Rimini a Venezia

Imbarcazione realizzata con scarti e bottiglie salperà il 4/6

Una barca di plastica sta per salpare da Rimini alla volta di Venezia: non è una metafora, ma una vera e propria imbarcazione realizzata con plastica e materiali di scarto protagonista di un progetto che punta a sensibilizzare l'opinione pubblica sull'utilizzo di plastica usa e getta, sui rifiuti che finiscono in mare e sul consumo di bottiglie di plastica.
    La barca si chiama 'Mal di Plastica' ed è stata ideata e costruita da Matteo Munaretto, Stefano Rossini e Piero Munaretto grazie alla plastica, principalmente bottiglie, raccolta e recuperata dall'autunno scorso da circa 900 bambini delle scuole del Riminese in cambio di borracce di alluminio. Salperà il 4 giugno dalla Darsena di Rimini e procederà lungo costa nella sua avventura fino alla laguna veneta. Spinta da una vela, un sistema a pedali e un piccolo motore di emergenza l'imbarcazione arriverà a Venezia l'8 giugno.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie