Emilia-Romagna

Bottura maestro assaggiatore Balsamico

Diploma a sorpresa durante premiazione palio nel Modenese

(ANSA) - MODENA, 27 GIU - La Consorteria del Balsamico Tradizionale può contare ufficialmente su un discepolo illustre in più: nel corso della premiazione del 50/o Palio di San Giovanni - la competizione che premia il miglior aceto Balsamico Tradizionale, a Spilamberto - il Gran Maestro Luca Gozzoli ha consegnato a sorpresa a Massimo Bottura il diploma di 'Maestro Assaggiatore'. Un titolo che, nei casi "tradizionali", arriva alla fine di un lungo percorso: attualmente i Maestri sono 185, per diventarlo devono essere trascorsi otto anni dal titolo di Allievo assaggiatore, bisogna superare un esame e avere effettuato almeno 80 assaggi all'anno.
    Ora anche a Bottura spettano diritti e doveri del nuovo incarico, come il compito di guidare i tavoli di assaggio nel corso dell'annuale gara del Palio di S.Giovanni, riservata ai campioni di Aceto Balsamico Tradizionale prodotti nei territori degli antichi domini estensi. I Maestri accompagnano anche la crescita degli aspiranti Allievi assaggiatori nel percorso di degustazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna



Modifica consenso Cookie