Prosecco Docg, arriva portale con 72 cantine Valdobbiadene

Da oggi online la piattaforma Seccodocg.it

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 26 NOV - Arriva in Rete Seccodocg.it, nuovo portale che riunisce in un'unica vetrina virtuale tutte le cantine che fisicamente producono il Prosecco Docg a Valdobbiadene. L'iniziativa per la prima volta - spiega una nota - riunisce produttori concorrenti in unico contenitore, creando una vetrina virtuale di promozione del prodotto e del territorio. Il portale online da oggi all'indirizzo https://seccodocg.it, riunisce attualmente 72 su 83 cantine a Valdobbiadene e 102 prodotti referenziati già disponibili.

Peculiarità di seccodocg.it - segnalano gli ideatori - è che il vino può essere ordinato per "cartoni" misti, quindi anche sei bottiglie provenienti da altrettante cantine differenti, con garanzia di consegna rapida e con un imballaggio studiato appositamente (ecologico, robusto e resistente per proteggere le bottiglie da agenti esterni e dagli urti). Nel sito anche un video con i consigli di un sommelier che spiega come riconoscere un prosecco e le caratteristiche che ha, oltre alle caratteristiche del territorio in cui insiste. Nel sito sarà possibile confrontarsi con il sommelier in modo diretto tramite una e-mail di riferimento.

"Non nascondo - afferma Gianantonio Tramet, coordinatore del progetto - una certa soddisfazione, perché siamo riusciti a mettere insieme il 90% dei produttori, e ora che siamo partiti e siamo riusciti a costruire questo contenitore, siamo in grado di aprire le porte a tutti coloro che vogliono partecipare e collaborare con noi".

"Le difficoltà - commenta Marina Montedoro, presidente dell'Associazione prosecco Conegliano-Valdobbiadene Unesco - aguzzano l'ingegno, e questo ne è un esempio". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie