Cibus:Finocchiona Igp,prodotto certificato aumenta del 31,2%

Consorzio tutela chiude 2021 con un +20,88% all'insacco

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 04 MAG - Il prodotto certificato della Finocchiona Igp aumenta nel primo trimestre del 2022 del 31,2% rispetto ai primi tre mesi del 2021. Lo comunica il Consorzio di Tutela della Finocchiona Igp in occasione del salone internazionale dell'alimentazione Cibus. Il dato economico del salume toscano segue la crescita registrata del 2021 che ha permesso al Consorzio di chiudere il 2021 con un +20,88% all'insacco (rispetto al 2020) con circa 2 milioni e 300mila chilogrammi di impasto insaccato atto a diventare Finocchiona Igp.

Positivo anche l'andamento 2021 delle vaschette con oltre 3milioni di vaschette confezionate. Nel primo trimestre 2022 le vaschette registrano +26,8% e si avviano oltre 900mila pezzi confezionati. I risultati si confermano anche per la produzione con un +28,9% all'insacco e circa 550mila chilogrammi insaccati.

"La partecipazione a Cibus 2022 - afferma il presidente del Consorzio di Tutela della Finocchiona Igp, Alessandro Iacomoni - rappresenta l'appuntamento più importante per il nostro Consorzio durante questo anno. La kermesse di Parma attira buyer da tutto il mondo e il nostro obiettivo è quello di far conoscere le caratteristiche e la bontà della Finocchiona Igp agli operatori che vorranno venire a conoscerci al nostro stand.

Per la Finocchiona Igp è stato un 2021 da record e siamo convinti che il ritorno ad una fiera internazionale, accompagnati anche da altre eccellenze toscane, possa consentire alla denominazione di confermare le quote di mercato acquisite e guardare ai prossimi mesi con rinnovato ottimismo". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie