Ue stanzia 600 milioni contro crisi sicurezza alimentare

Aiuti a Africa, Caraibi, Pacifico. 'Continua blocco grano Kiev'

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES- La Commissione Ue ha adottato oggi una proposta per mobilitare 600 milioni di euro dalle riserve del Fondo europeo di sviluppo per affrontare l'attuale crisi della sicurezza alimentare aggravata dall'invasione russa dell'Ucraina. I fondi sosterranno i Paesi di Africa, Caraibi e Pacifico. "L'aggressione della Russia sta portando un tributo pesante e insensato, non solo sulla popolazione ucraina, ma anche su quelle più vulnerabili in tutto il mondo. La Russia sta ancora bloccando milioni di tonnellate di grano di cui ha un disperato bisogno", ha detto la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen annunciando i nuovi aiuti. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie