Covid: Filiera Italia, boom ricorso a offerte promozionali

E' necessità. Serve norma contro pratiche sleali e controllo

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 20 NOV - "Non scelta ma necessità" così Luigi Scordamaglia, consigliere delegato di Filiera Italia, commenta il boom degli acquisti in promozione registrato da Nielsen nelle ultime settimane ( +31%). "Le famiglie italiane stanno facendo i conti con una drastica riduzione del potere di acquisto - prosegue Scordamaglia - e con le preoccupazioni crescenti per la tenuta futura dell'occupazione". Già negli scorsi mesi Filiera Italia aveva denunciato l'aggravarsi del food social gap, quella frattura sociale fra chi può permettersi cibo di qualità e chi invece è costretto a ricorrere a prodotti di minor valore economico e nutritivo " E proprio in questo contesto che il massiccio ricorso alle offerte promozionali deve far riflettere anche dal punto di vista della produzione.

"Mai come oggi - concludono da Filiera Italia - appare necessaria una norma seria contro le pratiche commerciali sleali". Norma che che è ora alla camera dopo il passaggio al senato e che dovrà prevedere l'assegnazione del compito di controllare e sanzionare a un organismo con competenze e mezzi adeguati, in maniera da incidere molto più concretamente ed efficacemente di quanto fatto sino a oggi. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie