Il 2021 anno delle vaccinazioni anti Covid e di Marte

Nature sugli eventi scientifici del nuovo anno

Monica Nardone

Il 2021 si annuncia come l'anno della vaccinazione anti Covid-19 e della caccia alle origini del virus, ma anche di Marte, con tre sonde pronte ad arrivare in febbraio, compresa la prima missione cinese sul pianeta rosso. Attese anche le linee guida per la ricerca sugli embrioni umani in provetta e il lancio del telescopio spaziale Webb, successore di Hubble. A elencare gli eventi scientifici del 2021 e' la rivista Nature sul suo sito.

Nel gennaio 2021 e' previsto l'arrivo in Cina di una task force dell'Organizzazione mondiale della sanita' (Oms) per cercare di identificare l'origine della pandemia. Il gruppo iniziera' la ricerca a Wuhan, dove nel 2019 sono state identificate per la prima volta le infezioni da coronavirus Sars-CoV-2. Dopo il lancio dei primi vaccini anti Covid-19, nei primi mesi del 2021 diventera' piu' chiara anche l'efficacia degli altri vaccini che nel frattempo avranno concluso la sperimentazione. Si guarda poi con atteznione, rileva Nature, ai dati relativi ai vaccini delle statunitensi Novavax e Johnson & Johnson, piu' facili da distribuire rispetto a quelli a base di Rna prodotti da Pfizer-BioNTech e Moderna, che devono essere conservati a temperature molto basse.

L'esigenza di velocizzare la ricerca promette di avere riflessi anche sulle pubblicazioni scientifiche, con il programma internazionale Plan S, che la fondazione Bill & Melinda Gates prevede di lanciare nel 2021 per garantire il libero accesso alle riviste scientifiche.

Il 2021 potrebbe essere un anno cruciale anche per la lotta al cambiamento climatico: il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato che si muovera' per far rientrare gli Usa nell'accordo sul clima di Parigi, dopo il ritiro a opera del presidente Donald Trump.

Attese nel nuovo anno anche le nuove linee della Societa' internazionale per la ricerca sulle cellule staminali (Isscr) che potrebbero allungare la "regola dei 14 giorni", che impone ai ricercatori di non poter lavorare con un embrione umano prodotto in vitro per piu' di due settimane dopo la fecondazione.

Il 2021 e' anche l'anno di Marte, con tre missioni che dovrebbero arrivare in febbraio in cerca di tracce di vita presente o passata: la prima missione cinese sul pianeta rosso, Tianwen-1, che comprende una sonda in orbita, un lander e un rover; la sonda Hope Mars degli Emirati Arabi che dall'orbita di Marte ne studiera' l'atmosfera e la missione Nasa Mars2020 destinata a portare su Marte il quinto rover americano.

In ottobre e' atteso il lancio del James Webb Space Telescope della Nasa, destinato a diventare il successore dello storico telescopio Hubble, che ha rivoluzionato l'astronomia.

Negli Stati Uniti, infine, potrebbe essere approvato il primo farmaco per rallentare la progressione dell'Alzheimer.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA