Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sedentarietà in aumento in Europa, in 15 anni +8%

Studio spagnolo, uomini peggio delle donne

Redazione ANSA ROMA

I comportamenti sedentari sono in aumento in Europa. Il numero di adulti europei che trascorrono più di quattro ore e mezza seduti al giorno è aumentato dell'8% tra il 2002 e il 2017. Lo rileva uno studio dell'Università Università Re Juan Carlos, in Spagna, pubblicato su BMC Public Health. Il team di ricercatori ha utilizzato i dati di un sondaggio su 96.004 adulti in tutta l'Unione europea per studiare i cambiamenti nei livelli di sedentarietà. Dall'analisi dei risultati e' emerso che nel 2002 la percentuale di adulti sedentari per più di quattro ore e mezza al giorno era del 49,3%, mentre nel 2017 raggiungeva il 54,3%. Tra il 2002 e il 2017 la percentuale di adulti sedentari è aumentata del 3,9% in Spagna, del 7,4% in Germania, del 17,8% in Francia e del 22,5% in Gran Bretagna.

Per esaminare il comportamento sedentario negli adulti, gli autori hanno analizzato i dati raccolti nel 2002, 2005, 2013 e 2017 come parte di quattro distinte indagini speciali Eurobarometro dell'Ue relative allo sport e all'attività fisica.

Durante i sondaggi, i partecipanti hanno completato un questionario valutando quante ore in una giornata media trascorrevano facendo attività fisica o seduti. L'età media di chi ha preso parte agli studi era di 50 anni.Gli autori hanno scoperto che proporzioni simili di giovani e anziani erano sedentari durante l'intero periodo di studio, sebbene in media la proporzione di adulti sedentari fosse leggermente più alta tra i giovani. La fascia di età con il maggior aumento dell'inattività fisica entro il periodo preso in esame è risultata quella dei 35-44 anni, con un aumento del 15,3% del numero di persone sedentarie. A livello di differenze tra i generi, in generale il 52,2% degli uomini era classificabile come sedentario, rispetto al 49,5% delle donne, una tendenza rilevata ad esempio anche in Italia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA