Brasile: epatite acuta pediatrica, creata sala operativa

Segnalati finora 44 casi in vari Stati del Paese sudamericano

Redazione ANSA SAN PAOLO

(ANSA) - SAN PAOLO, 16 MAG - Sale l'allarme, anche in Brasile, per la comparsa di casi di epatite acuta pediatrica, simile a quelli emersi recentemente in Europa: il ministero della Salute ha installato una sala operativa per monitorare le segnalazioni della malattia di origine sconosciuta. Secondo l'ultimo aggiornamento effettuato dal dipartimento di Sorveglianza del dicastero, in Brasile sono stati segnalati finora 44 presunti casi.
    La sala operativa creata dal governo federale conterà sulla partecipazione anche di tecnici dell'Organizzazione panamericana della sanità. Oltre al monitoraggio, la struttura standardizzerà le informazioni e guiderà i flussi di notifica e di indagine dei casi per tutte le aziende sanitarie statali e comunali, nonché per i laboratori centrali e di sanità pubblica di riferimento.
    "L'obiettivo è anche quello di contribuire allo sforzo internazionale nella ricerca dell'identificazione dell'agente eziologico responsabile dell'insorgenza dell'epatite acuta di causa sconosciuta", ha informato il ministero, i cui tecnici, pochi giorni fa, hanno partecipato a un incontro con un gruppo di esperti dell'Oms e con rappresentanti di otto differenti Paesi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA