Sanità: nasce a Roma Acop, associazione presieduta da Vietti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Nasce Acop, Associazione Coordinamento Ospedalità Privata, presieduta da Michele Vietti, che ha tenuto a Roma la propria Assemblea Costituente. "Acop - ha spiegato Michele Vietti nel suo intervento introduttivo - prima ancora di costituirsi riunisce in tutta Italia più di 150 aziende, per oltre 15.000 posti letto e 25.000 dipendenti. Il suo obiettivo è quello di porsi al servizio delle strutture sanitarie private, rivendicandone il ruolo fondamentale per garantire il pluralismo imprenditoriale necessario per assicurare al paziente la libera scelta e la qualità delle cure".
    Il nostro comparto "che fa parte a pieno titolo del servizio sanitario pubblico in ogni angolo del paese - spiega Vietti - è l'unico che subisce tagli, tetti di spesa, divieti ed imposizione di regressioni in termini di budget, tariffe e posti letto. Siamo stati al fianco dei cittadini sempre: nel periodo del Covid, con gli ospedali interamente destinati all'emergenza abbiamo offerto un supporto determinante per garantire cure e analisi e supporto per la prevenzione delle malattie. Ecco il motivo del nostro metterci insieme che prevale su tutti gli altri: la difesa del servizio sanitario pubblico del nostro Paese".
    Inoltre, ha sottolineato il presidente Acop, "non è necessario auspicare il ritorno al centralismo ed al ricollocamento di tutte le funzioni in capo al ministero della Salute, ma un ripensamento su alcuni temi, quelli dei criteri relativi agli accreditamenti, delle procedure di verifica e controlli, degli accertamenti dei fabbisogni, della correntezza dei pagamenti, delle regole per la mobilità, per le liste d'attesa e per la effettività del diritto alla salute del cittadino che deve essere uguale a Milano come a Reggio Calabria, va fatto".
    In apertura dei lavori è intervenuto il ministro della Salute, Roberto Speranza. "Abbiamo un Servizio Sanitario forte - ha detto Speranza - sul quale dobbiamo continuare a investire.
    Dobbiamo farlo insieme, con la sanità pubblica e dobbiamo farlo con un rapporto positivo e proficuo con la sanità privata, che è un pezzo del nostro Servizio Sanitario Nazionale".
    Poi, dopo la relazione del presidente Acop, Michele Vietti e gli interventi delle associazioni di categoria e delle organizzazioni sindacali, i lavori sono proseguiti con lo svolgimento dell'Assemblea dei soci a cui hanno preso parte anche i soci fondatori Enzo Paolini, Jessica Faroni, Vincenzo Schiavone, Emmanuel Miraglia, Luigi Pierangeli e Tullio Ciarrapico. È già online il sito dell'associazione, raggiungibile dall'indirizzo http://acopnazionale.it. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA