Gabriella Porcelli nominata general counsel di Iveco Group

Dal 01/01/2022, quando scorporo da CNH Industrial sarà effettivo

Redazione ANSA TORINO

Gabriella Porcelli sarà general counsel & chief compliance officer di Iveco Group dal primo gennaio 2022, non appena lo scorporo da Cnh Industrial sarà effettivo. Sarà membro del futuro Senior Leadership Team dell'azienda e ricoprirà la carica di Secretary of the Board. Porcelli ha oltre 25 anni di esperienza nell'ambito degli Affari Legali, in particolare nei campi della corporate governance, della compliance, dell'antitrust e proprietà intellettuale, dei reati societari. È diventata General Counsel & WW IP, Ethics, Compliance & Public Affairs Director di Fendi (gruppo Lvmh) nel maggio 2019, dopo aver svolto la funzione di Senior Counsel in Philip Morris International per più di nove anni e di General Counsel della Trans Adriatic Pipeline, un progetto di infrastruttura per il gas da svariati miliardi di euro, che ha coinvolto quattro diversi Paesi. In precedenza aveva ricoperto ruoli interni di alta dirigenza presso Eni e Pfizer. È stata anche vicepresidente di Valore D, un'associazione italiana che promuove la parità di genere e l'inclusione nelle aziende e, attualmente, è consigliere indipendente di Terna. "Con Gabriella, Iveco Group aggiunge una collega di grande esperienza e reputazione nel campo degli affari legali e della compliance, che assicurerà che le nostre operazioni si svolgano sempre nel rispetto dei più alti standard etici e professionali, proteggendo i nostri brand, il nostro business e le nostre proprietà intellettuali. Sono molto lieto che Gabriella si unisca a noi ed entri a far parte del nostro Senior Leadership Team, a cui contribuirà anche con la sua energia e la sua passione per la diversità e l'inclusione", commenta Gerrit Marx, ceo designato di Iveco Group.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie