MV Agusta, Superveloce si sdoppia e diventa S

Estetica ricercata e ciclistica affinata per nuova versione

Redazione ANSA ROMA

La Superveloce si sdoppia e MV Agusta punta su stile e prestazioni. La casa di Schiranna ha infatti svelato le due nuove versioni del suo modello, oggi rappresentato dalla Superveloce e dalla Superveloce S. La seconda delle sue, in particolare, ha un aspetto più classico grazie alla livrea bianco-oro, ai cerchi in alluminio a raggi e alle selle di pilota e passeggero in Alcantara marrone. Non solo estetica però per la S, perché il modello in questione è anche quello che dei due può essere equipaggiato con il col kit racing, ovvero il copri codino monoposto con tampone in Alcantara, lo scarico Arrow a tre uscite e una centralina con la mappa ripensata per la pista. Il cuore delle due Superveloce rimane però il più che collaudato 3 cilindri da 798 cc con albero controrotante, con i suoi 147 CV a 13.000 giri/min e 88 Nm, anche se il picco di coppia è ora raggiunto 500 giri più in basso, a quota 10.100 giri/min, rispetto alla versione 2020.
    Invariata anche la velocità massima che rimane di 240 km/h. Sul motore, che adesso è Euro5, sono però stati effettuati vari affinamenti tecnici, a partire dalla riduzione degli attriti.
    L'impianto di scarico è stato riprogettato, così come gli iniettori. Importanti sono anche le novità in fatto di frizione e cambio, più gestibile e silenziosa la prima e dotato di Quick-Shift EAS 3.0 con funzione bidirezionale il secondo, a tutto vantaggio della qualità delle cambiate che sono più morbide e precise. Tanta l'elettronica aggiornata, a partire dall'ABS, ora anche cornering e dotato di mappature specifiche per MV Agusta. Rivisto il traction control, così come il front lift control che è in grado di gestire un'impennata controllata, piuttosto che stroncarla sul nascere. Il Launch Control, poi, interviene sia sui giri motore sia sulla coppia in funzione della velocità in partenza. Affinata anche la ciclistica, con le piastre del telaio rinforzate per aumentare la rigidità longitudinale e torsionale, mentre resta indiscusso al suo posto il telaio tubolare a traliccio d'acciaio, come il forcellone monobraccio in lega d'alluminio, la forcella da 43mm pluriregolabile e il monoammortizzatore, anch'esso regolabile.
    Le colorazioni disponibili per le nuove MV Agusta Superveloce e Superveloce S 2021 sono giallo metallizzato perlato/graffite metallizzato opaco e rosso Ago/argento Ago della standard e in bianco surreale/oro opaco della S. Prezzo di partenza 20 mila euro e le prenotazioni si possono fare sul sito ufficiale di MV Agusta. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie