Moda

Da Brioni 30mila mascherine a settimana

Andranno alla Protezione Civile locale in Abbruzzo

 © ANSA
  • Redazione ANSA
  • ROMA
  • 30 aprile 2020
  • 21:19

Unendosi alla lotta contro Covid-19, Brioni annuncia in una nota il progetto 'Filo Rosso' con il quale ha avviato, nello stabilimento di Montebello di Bertona, in Abbruzzo, la produzione di mascherine donate in base ad esigenze specifiche alla popolazione e agli enti della Regione Abruzzo. La produzione settimanale è di circa 30.000 mascherine filtranti compatibili con tutti i requisiti di sicurezza. Tutte hanno la caratteristica distintiva di essere tessute utilizzando un filo rosso che richiama il nome del progetto e che è simbolo dell'unione tra Brioni e la sua comunità. Sono 69 le persone coinvolte tra coordinamento, taglio, produzione e manutenzione tutte candidature avvenute su base volontaria in meno di 24 ore a dimostrazione del grande entusiasmo a supporto di questo progetto che ha visto l'impegno e il coinvolgimento di tutti i dipartimenti aziendali. "Sono molto orgoglioso di questa iniziativa e molto grato a tutte le persone coinvolte. La priorità di Brioni è la sicurezza e il benessere delle persone e dei suoi dipendenti e tutte le decisioni dell'azienda vengono prese in base a questo principio - ha commentato il ceo di Brioni Mehdi Benabadji - Lo scopo del progetto Filo Rosso non è solo quello di affrontare questa emergenza immediata, ma anche di rafforzare ulteriormente il collegamento con la comunità locale e mettere le risorse dell'azienda al suo servizio per altre iniziative future". (ANSA).
   

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie