/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Scuola: si va verso il rinnovo del contratto, incontri all'Aran

Scuola: si va verso il rinnovo del contratto, incontri all'Aran

Il 12 e 13 luglio. Protesta Anquap

ROMA, 10 luglio 2023, 15:59

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbe chiudersi questa settimana la trattativa all'Aran con le organizzazioni sindacali rappresentative del settore istruzione per il rinnovo contrattuale del personale del comparto Istruzione e Ricerca triennio 2019-21. Sono state convocate due riunioni il 12 luglio dalle ore 9:30, per l'intera giornata ed il 13 luglio dalle ore 9:30, per l'intera giornata. C'è un clima di ottimismo anche se oggi l'Anquap, Associazione nazionale quadri della pubblica amministrazione ha reso noto di aver organizzato una protesta a Roma a Largo di Torre Argentina dalle ore 9:00 del 12 luglio a Largo Argentina con una delegazione che si sposterà in via del Corso n.476, davanti alla sede dell'Aran, per esprimere con forza il disagio della condizione lavorativa nelle segreterie scolastiche "che ha raggiunto livelli di guardia per la mole quantitativa e qualitativa delle funzioni attribuite alle scuole e dei compiti che gravano sui direttori Sga e sugli assistenti amministrativi".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza