/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via la campagna estiva 'Mare sicuro' della Guardia costiera

Al via la campagna estiva 'Mare sicuro' della Guardia costiera

3mila operatori e 400 mezzi pronti a intervenire per emergenze

ROMA, 16 giugno 2023, 10:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Prende il via domani l'operazione estiva "Mare Sicuro" della Guardia costiera che, fino al 17 settembre, vedrà ogni giorno 3.000 donne e uomini del Corpo, oltre 400 mezzi navali e 16 mezzi aerei impegnati lungo gli 8.000 km di coste del Paese, come pure sul lago di Garda e sul lago Maggiore, pronti a intervenire in caso di emergenze.
    L'operazione non si rivolge solo a bagnanti e diportisti; viene incrementata anche l'attività ispettiva della Guardia costiera a tutela dell'ambiente e a garanzia del regolare utilizzo della fascia costiera; un'attività - quest'ultima - che ha portato, nella scorsa stagione estiva, a restituire alla fruizione dei cittadini oltre 160.000 metri quadrati di spiagge libere illecitamente occupate.
    "Il soccorso in mare - ha detto il comandante generale del Corpo, ammiraglio Nicola Carlone - rappresenta la nostra prima missione. Con l'operazione Mare Sicuro ci prefiggiamo lo scopo di salvaguardare tutti coloro che fruiscono delle nostre spiagge e dei nostri mari, garantendo ai milioni di turisti e residenti un'estate all'insegna di sicurezza e legalità".
    Anche quest'anno i diportisti potranno contare sul rilascio del "Bollino Blu", che eviterà inutili duplicazioni nei controlli sulle unità, favorendo il principio di "autotutela" ai fini della sicurezza. Lo scorso anno ne sono stati rilasciati 5.804.
    Durante la scorsa stagione estiva 1.547 sono state le persone salvate e 507 unità da diporto soccorse: la maggior parte delle emergenze in mare è correlata a situazioni di pericolo prevedibili ed evitabili, sottolinea la Guardia costiera.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza