Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Botti e fuochi d'artificio per il ritorno di Geolier a Napoli

Botti e fuochi d'artificio per il ritorno di Geolier a Napoli

Accolto come una star da migliaia di fan

NAPOLI, 12 febbraio 2024, 10:09

Redazione ANSA

ANSACheck

Calcio: Geolier al Napoli, 'Guaglioni grazie, schiattatel... ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

Calcio: Geolier al Napoli,  'Guaglioni grazie, schiattatel... ' -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Calcio: Geolier al Napoli, 'Guaglioni grazie, schiattatel... ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

Botti e fuochi d'artificio per il ritorno di Geolier a Napoli. Il rapper è appena arrivato a bordo di un pullmino bianco nel rione Gescal, alla periferia di Napoli, dove è nato e dove vive tuttora. L'accoglienza è da star. Tantissime le persone che lo stanno festeggiando, forse migliaia, tra fan, amici e parenti.
    Il pullman procede a passo d'uomo e fa fatica a farsi largo tra la folla: in tanti col telefonino cercano di riprendere il cantante, che è seduto lato passeggero. Tutto questo mentre la gente lo acclama - "Emanuele, Emanuele" - e i fuochi d'artificio continuano a illuminare la zona, un agglomerato di case che sorge proprio al confine tra i quartieri di Secondigliano e di Miano, alla periferia della città.
    Geolier ha oggi sbrigato in fretta i suoi impegni sanremesi proprio perchè, ha detto lui stesso, "mi stanno aspettando a casa". E ad attenderlo sono davvero in tanti, così come in tanti ieri si sono riuniti per guardare insieme la puntata di Sanremo.
    "Il fatto che non sia arrivato primo non importa, per noi è comunque lui il vincitore", dice una ragazza, ripetendo una frase che ormai qui dicono tutti. Per il rapper sono ora in programma anche festeggiamenti ufficiali, ma per il momento vuole soprattutto godersi la sua gente e il suo rione. "Emanuele uno di noi", scandiscono i cori.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza