Covid: falsi certificati a Capodichino, denunciato

50 euro per falso certificato di negatività

(ANSA) - NAPOLI, 12 FEB - Vendeva falsi certificati di negatività al Covid-19 un immigrato del Marocco, denunciato dalla Polizia nell' aeroporto di Capodichino, a Napoli.
    L' uomo - B.S. di 45 anni, già denunciato in precedenza - ieri mattina aveva venduto ad una donna del Marocco, in partenza da Capodichino, un certificato medico falsificato, che attestava la negatività al tampone orofaringeo.
    Gli addetti ai controlli si sono accorti del documento contraffatto ed hanno interrogato la donna, che ha riferito di aver acquistato il certificato poco prima dal 45 enne, pagandolo 50 euro.
    Il marocchino uomo è stato individuato dagli agenti della Polizia di Frontiera grazie al sistema di videosorveglianza e fermato all' ingresso dell' aeroporto. Aveva con se 9 certificati contraffatti di tamponi da Covid 19, e 6 mila 678 euro.
    E' stato denunciato per ricettazione e vendita di cose con impronte contraffatte di una pubblica. La sua connazionale, di donna, una 29enne marocchina, è stata denunciata per uso di atto falso. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie